I Mercanti Lombardi

Termina con un ulteriore importante partecipazione di pubblico, il ciclo che Libera Mente ha dedicato al Medioevo, con particolare attenzione a quello di “casa nostra”. Marco Fiorini, storico, attento conoscitore del Medioevo europeo, nel quinto incontro ci ha parlato della “Lombardia” tardo medievale, come all’epoca era considerata l’interna val Padana. Nel corso dei secoli XII–XIV

Cristianesimo e Islam nel medioevo

Sala stracolma e persone stipate anche sulle scale per il quarto appuntamento del ciclo Vertemate & Medioevo, venerdì 1 aprile presso la biblioteca comunale. Angelo Sesana (professore al Collegio Gallio, dell’accademia di Belle Arti Aldo Galli – IED, direttore di una campagna di scavi a Luxor, cultore dell’antico Egitto e della lingua araba) ci ha

I templari

Grande successo di pubblico anche per la terza serata  del ciclo Medioevo & Vertemate, condotta Il 18 marzo 2016 da Ottaviano Molteni, cucciaghese, insegnante e già componente del comitato storico-organizzativo per gli eventi legati alle celebrazioni del millennio della basilica di san Vincenzo in Galliano (1007-2007). I “poveri compagni d’armi di Cristo e del tempio di Salomone”,

Il Cluniacesimo nel Comasco e … a Vertemate

Si è parlato a fondo di Cluniacesimo il 25 febbraio 2016 nella biblioteca di Vertemate. Giuseppe Salvioni, giornalista e scrittore, autore di diversi libri tra cui ‘Come pupilla al sole’, ambientato nel periodo aureo dell’abbazia di Vertemate ci ha illustrato la storia di questo ordine monastico, fondato a Cluny, città della Borgogna. La storia del

Medioevo e Vertemate

Libera Mente associazione culturale organizza cinque incontri serali sul tema del Medioevo nel Comasco, dal 25 febbraio al 22 aprile 2016. Le serate si svolgeranno nella biblioteca di Vertemate, via Veneto 66 a eccezione di quella dedicata alla pittura miniata, che verrà ospitata nel Castello di Vertemate, via Mazzini 5. Scopo delle serate approfondire temi

Crisi economica e Jobs Act

Ci siamo lasciati nell’ottobre 2012 con Massimo Calvi (caporedattore dell’Avvenire) che ci ha illustrato le caratteristiche della recessione che attanaglia l’Occidente dal 1999. Una crisi economico-finanziaria scoppiata negli USA con la bolla speculativa dei mutui subprime, passata per la bancarotta della Lehman Brothers (2008) e al default dell’Islanda fino alla crisi greca. Gli Stati Uniti